kitchen journal
su facebook su pinterest Language: ITA ESP

Thursday, November 8, 2012

Zucca al curry madras servita con quinoa

Ingredients

Introduction

 

Tagliate la zucca a cubetti grossolani ( una volta priva di buccia e semi ). Friggeteli in olio di semi per un minuto o poco più. Questo permetterà sprigionare il suo sapore e far si che non si rampano una volta aggiunti al resto della cottura in salsa. Ritirateli con una schiumarola e adagiateli su un piatto con della carta assorbente. Ritirate l’olio dal wok e aggiungeteci 2 cucchiai d’ olio di oliva e.v. , un cucchiaino di semi di mostarda un pizzico di semi di comino e appena iniziano a saltare e scoppiettare i semi, aggiungete la cipolla tritata. Rosolate un minuto e poi incorporate il curry, l’aglio in polvere lo zafferano e al minuto il latte di cocco. Regolate di sale e aggiungete la zucca. Cuocere a fuoco medio basso per dieci minuti. Servire con del coriandolo tritato e la quinoa a parte.

Per la quinoa ho usato la classica pentola asiatica elettrica per il riso a vapore, con una proporzione di una unità di quinoa x due di acqua. Con una pentola tradizionale ( possibilmente con un buon fondo alto ), usate le stesse proporzioni, tutto a freddo e appena inizia a bollire  abbassate la fiamma al minimo, tappate. Calcolate 12 minuti circa,  spegnete e lasciate riposare tappato per 1o min circa.

 

    • difficoltà: facile
    • tempi di preparazione: 30 min.
    • ingredienti per 2:

 

400 gr. di zucca tipo moscata ( una volta pulita e priva di semi )

400 ml. di latte di cocco

1 cucchiaino semi di mostarda

1/2 cucchiaino aglio in polvere

1 pizzico di comino

1 pizzico di zafferano in pistilli

1 cucchiaio di curry madras

1 cipolla media

2 cucchiai d’olio e.v.

olio di semi di girasole ( spremuto a freddo ) quanto basta

1 tazza di quinoa

2 tazze d’acqua

sale

qualche ciuffo do coriandolo

08. November 2012 - admin
Categories: from other countries , vegetarian dishes, quick and easy recipes, gluten free | Tags: , , , , , , , , , , , | 3 comments

Comments (3)

  1. mamma mia!!
    Luca, tu ci fai sognare!!!
    ma che bella ricetta!

    Love, love, much love!!

  2. Piatto stupendo, complimenti!

  3. un piatto che vale un viaggio e un gioco di consistenze davvero particolare e gustoso… per la ricetta

Leave a Reply

Required fields are marked *